postato in: Karate Alfieri | 0

Domenica 27 dicembre si è svolta l’annuale gara sociale di Karate Alfieri,

ovviamente, visto il periodo, non abbiamo potuto svolgere la gara in presenza,

ma abbiamo dovuto organizzarci su Zoom per farla online

Un po’ ci stiamo abituando a questa cosa di allenarci a casa e vederci solo attraverso un computer o un table, e bisogna dire che, anche se abbiamo voglia di tornare ad allenarci insieme, l’allenamento a distanza va preso comunque come un momento di crescita. Tutto sommato noi che pratichiamo il karate siamo meno penalizzati di tanti altri sportivi, perché abbiamo mille e mille modi per lavorare.

Entrando nel dettaglio, abbiamo deciso che per una volta non avremmo fatto una gara di kata ma di kihon, gli atleti, ovviamente divisi per categorie di cintura,

si sono affrontati in una serie di tecniche, eseguite sia a destra che a sinistra, tutte estrapolate dal proprio programma d’esame.

 

Oltre al diploma personalizzato, inviato via mail, tutti i partecipanti riceveranno una medaglia, che verrà loro consegnata appena saremo di nuovo in zona gialla, inoltre,

tutti i primi classificati nelle varie categorie, alla prossima sessione d’esame, non dovranno sostenere la prova di kihon, che verrà considerata come già eseguita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.